Dalla Massoneria alle case maledette del Canal Grande, i tanti misteri della città sull’acqua

Con le sue calli avvolte dalla nebbia e i torbidi canali della Laguna, Venezia rappresenta il luogo misterioso e inquietante per eccellenza. Crocevia tra Oriente e Occidente, ponte tra terra e acqua, qui vita e morte si fondono e coesistono fin dalla notte dei tempi. Templari, massoni, satanisti, eretici, omicidi e terroristi accanto ad avventurieri, scienziati, aristocratici e letterati.