Flora ha visto tutto, ma nessuno le crede. La ragazza è morta, qualcuno l’ha uccisa. Aveva solo quattordici anni, si chiamava Miranda ed è stata ritrovata nella sua camera a Birgittågarden, la casa di recupero per ragazze in difficoltà a Sundsvall, a nord di Stoccolma. Le pareti sono schizzate di sangue, le lenzuola ne sono intrise.

Nessuna delle altre ragazze sa che cosa sia successo, ma una di loro è fuggita nella notte.

Flora non sa chi indagherà sull’omicidio, non […]

Hai letto questo libro? Lascia un commento. Grazie!