Tutto ha inizio al Deep Water Terminal di Richmond, quando, in un container di un cargo proveniente da Anversa, viene rinvenuto il cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione. L’autopsia, eseguita da Kay Scarpetta, non riesce a stabilire con certezza la causa di morte dell’uomo e la polizia non è in grado di identificarlo dai pochi effetti personali ritrovati. Unica traccia ritrovata, quella che potrebbe essere la firma dell’assassino su uno scatolone all’interno del container: Loup […]

Hai letto questo libro? Lascia un commento. Grazie!